Il noleggio a lungo termine, perché farlo

Chi si accinge a comprare una macchina nuova da un po’ di anni ha di fronte a sé diverse alternative. Fino a pochi anni fa l’acquisto puro, che includeva il passaggio di proprietà del bene, era considerato l’unico modo per entrare in possesso di un nuovo veicolo. Eppure da quando sono stati introdotti, leasing e noleggio a lungo termine stanno riscuotendo un sempre maggior successo. Dapprima riservati ad aziende e professionisti, questi contratti stanno trovando larga applicazione nel più ghiotto mercato dei privati. E concessionarie e società specializzate del settore ormai riescono a proporre i loro contratti a una sempre più ampia fetta di pubblico. I motivi del successo del noleggio a lungo termine dipendono dal fatto che i costi per un’automobile nuova, non si esauriscono con l’acquisto al prezzo di listino, già molto elevato. Oltre alle rate del finanziamento, bisogna pagare l’assicurazione, l’immatricolazione, il cambio degli pneumatici, l’assistenza continua per alcune componenti che tendono a usurarsi con il tempo. Invece, il noleggio a lungo termine – oltre che essere deducibile a seconda di chi lo sottoscrive – presenta un canone forfettario con il quale è possibile comprendere tutti questi costi.

Perché bisognerebbe preferire il noleggio a lungo termine all’acquisto definitivo? Non è una questione di preferenze, ma di opportunità economiche da verificare con attenzione al momento dell’acquisto. Quando si compra la macchina nuova bisogna far fronte a un immediato esborso di denaro. Significa che l’acquisto va progettato per mesi, se non per anni, al solo scopo di mettere da parte la cifra necessaria. Anche quando si compra con il finanziamento c’è la possibilità di dover pagare la maxi-rata finale, che viene scelta quando si vuole pagare meno all’inizio. Con il noleggio a lungo termine questo problema non esiste: non si devono mettere da parte cifre a tre zeri per entrare in possesso di una macchina nuova, senza limiti di cilindrata e modello, di qualsiasi marca desideriamo. In sostanza, il noleggio a lungo termine fa coronare il sogno di avere quel preciso modello a costi tutto sommato accettabili, che comprendono tutto. Le società che erogano questo servizio sono diffuse in tutte le grandi città come Roma e Milano e nei principali centri.

I vantaggi non si limitano al grande risparmio economico: la semplicità con cui si configura il noleggio a lungo termine, fa si che esso possa essere impiegato in lungo e in largo. Immaginate di non dovervi più preoccupare delle scadenze del bollo e dell’assicurazione della macchina. Ma neanche di dovervi preoccupare per i costi eccessivi di mantenimento: una regolata alla convergenza, la vernice che viene scalfita, un piccolo tamponamento. Sono tutti costi assorbiti dal canone mensile insieme all’assicurazione e al bollo. La manutenzione quindi è più facile da gestire. Inoltre rispetto all’usato ha il grande vantaggio che non affronta alcuna svalutazione. Quando si preferisce l’usato al nuovo, solitamente lo si fa per due motivi: a) risparmiare economicamente, b) provare a porta a casa il modello desiderato. Una volta che però siamo in possesso dell’auto usata, essa entra nel mercato di seconda mano, meno appetibile e con dei costi di manutenzione molto più elevati nel tempo. Con l’usato il valore che pensavamo di possedere, svanisce completamente dopo 2-3 anni, se l’utilizzo è ampio. Chi lavora quotidianamente con la macchina deve mettere in conto il vantaggio di poter guidare sempre una macchina nuova, più bella, meno costosa e complessivamente più sicura.

(Visited 10 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *